L'inno Del Corpo Sciolto Accordi - Roberto Benigni

Accordi di L'inno Del Corpo Sciolto (Roberto Benigni), impara gratis a suonare lo spartito

Suonata 318 Volte - Difficolta: Facile


Accordi: sequenza di

Re La7

E questo è l’inno-o

Del corpo sciolto

Lo può cantare solo chi caca dimorto

Se vi stupite

La reazione è strana

Perchè cacare soprattutto è cosa umana.


Noi ci si svegliamo e

Dalla mattina

I’ corpo sogna sulla latrina

Le membra riposano

Ni’ mezzo all’orto

Che quest’è l’inno

L’inno sì del corpo sciolto.


C’hanno detto vili

Brutti e schifosi

Ma son soltanto degli stitici gelosi

I’ corpo è sano

Lo sguardo è puro

Noi siamo quelli che han cacato di sicuro.


Pulissi i’culo dà gioie infinite

Con foglie di zucca di bietola o di vite

Quindi cacate

Perch’è dimostrato

Ci si pulisce i’culo dopo avè cacato.


Evviva i cessi

Sian benedetti

Evviva i bagni, le tualet e gabinetti

Evviva i campi

Da concimare

Viva la merda

E chi ha voglia di cacare.


I’bello nostro è che ci si incazza parecchio

E ci si calma solo dopo averne fatta un secchio

La vogl’arreggere

Per una stagione

E colla merda poi far la rivoluzione !


Pieni di merda andremo a lavorare

E tutt’a un tratto si fa quello che ci pare

E a chi ci dice, dice

Te fa’ questo o quello

Noi gli cachiam addosso e lo riempiam fino al cervello:

Cacone !

Puzzone !

Merdone!

Stronzone!

La merda che mi scappa

Si spappa su di te !


, Inserita il 2018-10-24

TOU LINK SRLS Capitale 2000 euro, CF 02484300997, P.IVA 02484300997, REA GE - 489695, PEC: Sede legale: Corso Assarotti 19/5 Chiavari (GE) 16043, Italia - Privacy Policy