Pizzica Minore Accordi - Eugenio Bennato

Accordi di Pizzica Minore (Eugenio Bennato), impara gratis a suonare lo spartito


Suonata 170 Volte - Difficolta: Media


Intro Sol Lam Sol LamSol Lam

E io l’aggio sentuta na musica nova,

Sol Lam

E io l’aggio sentuta na musica nova,

Sol Lam

A la festa de nisciuno,

Sol Lam

Senza sotto nè padrune,

Sol Lam

A la festa ‘e tutte quante,

Sol Lam

Senza diavule senza sante.


Sol Lam Sol Lam

Sta musica è comm’a na minaccia,

Chello che tene a dicere t’o dice ‘nfaccia,

Faticammo, menammo ‘e mmane,

Ca a magnà ce pensamme dimane

E chi tene ‘a panza chiena

A sta festa nun ce vene.


‘a rilla canta sempre tutt’a nuttata,

A casa d’o padrone m’ha accumpagnata,

Quanta robba, mamma mia,

Isso canta e addeventa ‘o mio

Ma si canta forte forte

‘o padrone me caccia d’a porta.


Tenevo nu cardillo, se n’è vulato,

Cantava na canzone, me l’aggio scurdata,

Mò me cresco n’ato auciello

E si canta ‘o taglio ‘e ’scelle,

L’auciello pe’ cantà

S’è jucata ‘a libbertà.


E mo fenimmo chesta jacuvella

Sente comme te tira la tarantella,

Si sta musica ce aiuta

Chi cumanna nun pò cchiù pazzià

E mò abballa ‘nsieme a nuje

E sinnò ha fennuto ‘e campà.


, Inserita il 2018-10-24

TOU LINK SRLS Capitale 2000 euro, CF 02484300997, P.IVA 02484300997, REA GE - 489695, PEC: Sede legale: Corso Assarotti 19/5 Chiavari (GE) 16043, Italia - Privacy Policy